11 giu

Come aumentare i profitti di una struttura ricettiva con i servizi ancillari

Se pensi che una volta ottenuta la prenotazione del cliente nella struttura ricettiva che gestisci, il tuo compito sia finito, stai commettendo un errore imperdonabile.

Secondo una recente ricerca, chi gestisce una struttura ricettiva perde circa 174 € per ogni periodo di soggiorno di 3/4 giorni, perché l’ospite non conosce i servizi ancillari offerti o semplicemente perché non c’è un’offerta adeguata.

I servizi ancillari sono infatti una componente fondamentale per chi lavora in questo settore, che se sfruttati adeguatamente possono portare ad un incremento dei profitti di oltre il 30% per ogni ospite.

Eppure oggi la maggior parte degli imprenditori che gestiscono strutture ricettive sottovaluta largamente i servizi ancillari, ritenendoli a torto una spesa inutile e poco proficua.

Perché i servizi ancillari sono così importanti

La forza dei servizi ancillari sta nel fatto di sfruttare la componente emozionale di chi si trova in vacanza, spesso disposto a tutto pur di arricchire e personalizzare il proprio soggiorno.

Un turista vuole sentirsi gratificato, vuole vivere un’esperienza indimenticabile, ottimizzando al massimo il tempo e le risorse economiche a disposizione.

I servizi ancillari hanno lo scopo di arricchire l’esperienza di viaggio del tuo ospite, che si sentirà coinvolto e coccolato con conseguenti vantaggi per la tua struttura.

Più il servizio è personalizzato per il tuo target, più alta sarà la gratificazione e l’apprezzamenteo.

sfruttare-i-servizi-ancillari

Come sfruttare al massimo i servizi ancillari

Se gestisci una struttura ricettiva rivolta alle famiglie potresti proporre servizi ancillari volti a soddisfare le esigenze di relax e divertimento, magari proponendo trattamenti rilassanti, una cena romantica, un itinerario in un parco giochi, in un museo per bambini, un servizio di babysitteraggio.

Più la tua offerta è in linea con le esigenze del tuo target, maggiori saranno i profitti e i risultati in termini di fidelizzazione dell’ospite.

Non dimenticarti mai che un cliente soddisfatto è il miglior biglietto da visita per la tua struttura ricettiva, perché ti permette di rafforzare la tua reputazione online ottenendo maggiore credibilità agli occhi dei potenziali clienti.

5 consigli per creare servizi ancillari di valore

Se non sai da dove iniziare per creare una ricca offerta di servizi aggiuntivi, qui di seguito trovi alcuni consigli che ti saranno molto utili:

  1. Raccogli tutti i dati possibili sul tuo target, rilascia un questionario ai tuoi ospiti, parlaci di persona, analizza i trend del settore, cerca insomma di realizzare un profilo di ospite ideale sul quale costruire la tua offerta.
  2. Misura ogni servizio ancillare proposto, quando rende, qual’è l’apprezzamento da parte dei clienti, in questo modo riuscirai a rendere la tua offerta sempre più personalizzata.
  3. Forma il tuo personale per promuovere adeguatamente i servizi ancillari in base al target che hanno davanti.
  4. Utilizza tutti i canali a disposizione, come il sito web e i Social Network, per promuovere i servizi ancillari, arricchendo la tua offerta turistica.
  5. Non considerare come servizi aggiuntivi quelli che normalmente un ospite si aspetta di trovare durante il suo soggiorno, come la connessione Wi-Fi.

Piccoli accorgimenti che ti consentiranno di aumentare i profitti del tuo business turistico, in maniera abbastanza semplice e immediata.

Condividi

Lascia un commento